mercoledì 21 maggio 2008

Semplici consigli per aprire un'edicola

Per aprire un’edicola occorre attenersi a quanto disposto dal D. Lgs. 24 aprile 2001, generic viagra blue pill n. 170 che regola il sistema di diffusione della stampa quotidiana e periodica. Nel decreto vengono indicati due tipi diversi di esercizio dell’attività di vendita al dettaglio:

  • i punti vendita esclusivi (le edicole tradizionali) – quelli che sono tenuti alla vendita generale di quotidiani e periodici, come previsto nel piano comunale di localizzazione;
  • i punti vendita non esclusivi - gli esercizi che sono autorizzati alla vendita di quotidiani o periodici,  ma la cui vendita principale è di altri tipi di merce. In questo caso l’edicola si trova all’interno di tabaccherie, di stazioni di carburante, nelle librerie, nei bar o negli esercizi a prevalente specializzazioni di vendita, come le agenzie di viaggio o i negozi di abbigliamento, ma con esclusivo riferimento alla vendita delle riviste del medesimo settore.

INIZIARE L’ATTIVITA
Per iniziare un’attività di vendita di quotidiani e viagra online without prescription periodici è necessario richiedere il permesso all’Ufficio comunale di pertinenza dell’esercizio di vendita, che viene concesso in base alla densità degli abitanti e al numero di edicole presenti. E’ lo stesso Comune ad indicare al richiedente i documenti necessari in base al proprio piano di localizzazione dei punti vendita di giornali e ad eventuali bandi per nuove aperture.  Per le nuove apertura, infatti, è necessario rientrare nei piani comunali di localizzazioni che ogni Comune deve predisporre in base agli indirizzi emanati dalle rispettive Regioni.

REQUISITI DELLA DOMANDA
Nella domanda, l’interessato, se si tratta di ditta individuale, o il legale rappresentate, se si tratta di società, deve dichiarare di essere in possesso dei requisiti morali richiesti all’5 comma 2° del D. Lgs. n° 114/1998, l’ubicazione esatta e la superficie di vendita dell’esercizio, l’eventuale affidamento della gestione a terzi, con i dati anagrafici di questi, il certificato di agibilità dei locali o comunicazione degli estremi dello stesso e la sussistenza della distanza minima fissata per quella zona.

La domanda si considera accolta quando non viene comunicato all’interessato il provvedimento di diniego, entro 60 giorni dalla data di ricevimento della stessa. La domanda deve essere assolutamente completata in tutti i suoi elementi e viagra cealis india corredata dalla documentazione richiesta.

COSA FARE QUANDO SI E’ OTTENUTO IL VIA LIBERA
Quando è stato ottenuto il permesso dal Comune si deve contattare la Fieg Federazione Italiana Editori Giornali (tel 064881683, www.fieg.it) per farsi dare il nome del distributore locale di zona. A questo punto basta solo contattare il distributore per la consegna dei quotidiani e delle riviste.

QUANDO NON E’ NECESSARIA L’AUTORIZZAZIONE
Ci sono alcune eccezioni per quanto concerne la necessità dell’autorizzazione da parte del Comune. In questi casi tale autorizzazione non è richiesta:

  1. per la vendita nelle sedi dei partiti, enti, chiese, comunita’ religiose, sindacati associazioni, di pertinenti pubblicazioni specializzate;
  2. per la vendita ambulante di quotidiani di partito, sindacali e cialis dosage for daily use religiosi, che ricorrano all’opera di volontari a scopo di propaganda politica, sindacale o religiosa;
  3. per la vendita nelle sedi delle societa’ editrici e delle loro redazioni distaccate, dei giornali da esse editi;
  4. per la vendita di pubblicazioni specializzate non distribuite nelle edicole;
  5. per la consegna porta a porta e per la vendita ambulante da parte degli editori, distributori ed edicolanti;
  6. per la vendita in alberghi e pensioni quando essa costituisce un servizio ai clienti;
  7. per la vendita effettuata all’interno di strutture pubbliche o private rivolta unicamente al pubblico che ha accesso a tali strutture.

LEGGE BERSANI
Nel decreto Bersani le edicole non sono prese in considerazione. Le liberalizzazioni riguardano solo quelle contemplate del decreto stesso mentre la rete di vendita è ancora regolata dal Dlgs 170 del 2001.

AGGIORNAMENTI

Visti i numerosi commenti ricevuti ci pare doveroso ribadire come Pronto Azienda non sia in grado di dare i chiarimenti da voi richiesti in quanto il nostro sito fornisce esclusivamente informazioni generali. Considerazioni di questo tipo, invece, richiedono indicazioni precise sul tipo di attività, sulla zona di competenza e via dicendo e sono comunque soggette a valutazioni di mercato e personali, cose di cui noi non ci occupiamo.

30 commenti

  1. Volevo chiedere… ma sono costretto a tenere tutti i tipi di giornali oppure posso scegliere quali tenere e quali no?

    grazie

    Comment by samuele — martedì 14 ottobre 2008 @ 07:46

  2. se pago una licenza edicola 8.000 euro è cara considerando un paese di circa 3000 abitanti

    Comment by angela — lunedì 17 novembre 2008 @ 18:41

  3. mi chiamo paolo e sono di torino e volevo sapere delle cose x aprire una edicola bisogna ancora aspettare che qualcunaltro la debba dare in dietro la licenza o bosogna comprarlala liberizzazione delle licenze x le edicole a che punto e aspetto una vostra risposta e grazie

    Comment by pierpaolo — sabato 10 gennaio 2009 @ 17:39

  4. Vorrei aprire un edicola in un paese di 1500 abitanti tenendo presente che una ci sta già anche se situata all interno del paese con un fatturato bassisso per di più in possesso di pensionati….ce ne possono essere 2 in un paese delle dimensioni descritte..

    Comment by Gianluca — martedì 27 gennaio 2009 @ 13:52

  5. sto x comprare un edicola del valore di €40000,00 volevo sapere se e cara x una citta di 60000 mila abitanti

    Comment by paolo — mercoledì 25 febbraio 2009 @ 11:43

  6. Non posso dare questo tipo di chiarimenti perché non sono in grado di farlo.
    Noi diamo informazioni generali su come iniziare un’attività in base alle normative vigenti. Considerazioni di questo tipo, invece, richiedono indicazioni precise sul tipo di attività, sulla zona di competenza e via dicendo e sono comunque soggette a valutazioni di mercato e personali.

    Comment by alessandra — mercoledì 25 febbraio 2009 @ 15:15

  7. Salve sto pensando di aprire un’edicola nel mio paese..sapete dirmi quali sono all’incirca i tempi per l’apertura e quali sono i costi iniziali?
    grazie

    Comment by Alessio — mercoledì 04 marzo 2009 @ 17:54

  8. salve io vorrei aprire una piccola edicola stagionale accanto ad uno stabilimento balneare.Tenendo conto che nel periodo estivo si quadruplicano le persone nelle case dietro allo stabilimento e la prima edicola disponibile è a 3 km di distanza e l’altra a 7km.
    Secondo voi mi potrebbero dare la licenza?ma soprattutto serve la licenza in questo caso dato che mi appoggerei allo stabilimento balneare?
    grazie

    Comment by maura — domenica 15 marzo 2009 @ 22:20

  9. salve sono presidente di una associazione posso vendere libri e giornali nella sede?grazie Aurora

    Comment by ag.asc — martedì 17 marzo 2009 @ 09:44

  10. vorrei sapere il costo di queste pratiche in quanto si aggira e dai tempi, del rilascio dell’autorizzazione.

    Comment by alessandro — giovedì 04 giugno 2009 @ 12:33

  11. buongiorno vorrei sapere come fare ad ottenere la licenza di edicola nella città di Torino, faccio una premessa come attività principale è una cartolibreria, il negozio ha una superficie di vendita di 75 mq circa, e in zona l’edicola più vicina si trova a più di 500 metri.
    Rimango in attesa di una vostra risposta.
    Cordiali saluti
    Roberto

    Comment by Roberto — sabato 13 giugno 2009 @ 00:50

  12. salve a tutti..io ho gia fatto richiesta al comune x aprire un edicola, ma questa richiesta e stata rifiuta,ora volevo chiedervi,e possibile che mi abbiano detto una grandissima balla prendendo in considerazione che il paese ha una densita di popolazione pari a 2000-2500 abitanti,e che nel paese comunque è gia presente un’edicola..

    Comment by jacopo corona — giovedì 18 giugno 2009 @ 22:02

  13. la densita e di 44abitanti per km2 la popolazione totale e di 2143 abitanti,e possibile aprire un’altra edicola considerato che ce ne gia un’altra..

    Comment by jacopo — giovedì 18 giugno 2009 @ 22:31

  14. nel mio paese ( 22 mila abitanti) ci sono già molte edicole ma negli ultimi 10 anni il paese si sta allargando, c’è una nuova zona dove ci sono sui 2 mila abitanti. in questa zona non c’è nessuna attività ancora tranne un supermercato, cosa ne dite potrei aprire?
    esistono dei fondi,degli aiuti,per ragazze?
    o esistono edicole con franchising?quanto verrei a spendere tra licenza locale ecc…?
    in attesa di risposta
    cordiali saluti

    Comment by pasqua — venerdì 19 giugno 2009 @ 20:01

  15. volevo sapere se in rete si puo accedere ai piani comunali di localizzazione di nuove edicole oppure come posso fare

    Comment by giulio — lunedì 22 giugno 2009 @ 14:46

  16. Salve,avrei intenzione di aprire edicola e magari aggiungere più in là enalotto e quant’altro.Vorrei sapere che cifre si spendono per autorizzazione o quant’altro,e su che cifra si aggirano i guadagni mensili..grazie

    Comment by vito — sabato 04 luglio 2009 @ 01:50

  17. salve,
    ma per tutte le domande che ho letto qui sopra esiste risposta? si possono avere?? grazie infinite franca

    Comment by franca bucciarelli — domenica 26 luglio 2009 @ 15:19

  18. dove leggere le risposte di tutte le domande qui sipra??? grazie franca

    Comment by franca bucciarelli — domenica 26 luglio 2009 @ 15:22

  19. Le risposte alle domande sopra non sono state date. Come avevo già spiegato qualche mese fa, non posso dare questo tipo di chiarimenti perché non sono in grado di farlo.
    Prontoazienda fornisce solo informazioni generali su come iniziare un’attività in base alle normative vigenti. Considerazioni di questo tipo, invece, richiedono indicazioni precise sul tipo di attività, sulla zona di competenza e via dicendo e sono comunque soggette a valutazioni di mercato e personali.

    Comment by alessandra — lunedì 27 luglio 2009 @ 08:14

  20. CIAO HO APPENA SAPUTO CHE HO OTTENUTO TRAMITE VINCITA DI UN BANBO L AUTORIZZAZIONE PER APRIRE UN NUOVO PUNTO VENDITA ESCLUSIVO…A CHI MI DOVRO’ RIVOLGERE PER L ORIZZNAZIONE DEI QUOTIDIANI PER L ACQUISTO DELLA STRUTTURA PER CONSIGLI PRATICI….PUOI DARMI UNA MANO IN QST SENSO???GRAZIE

    Comment by ILARIA — lunedì 03 agosto 2009 @ 14:51

  21. sarei eternamente grado, se qualcuno con vera esperienza, mi potrebbe guidare, per l’apertura di una nuova edicola.- accetto consigni pratici per la realizzazione di questa attività. Grazie anticipatamente.-

    Comment by Andrea — sabato 15 agosto 2009 @ 17:28

  22. salve, vorrei aprire una librerria della mondadori, a cui serve una licenza edicola, io problemi per la licenza non ce no ma qui in sicilia ce una legge che mi dice che mi devo distanziare 350 metri da un’altra edicola, ma siccome per tutto il paese non ce questa distanza, ma se io vendo solo periodici la posso aprire ugualmente?
    grazie

    Comment by carmelo — giovedì 03 settembre 2009 @ 15:45

  23. Come posso fare per leggere i commenti e/o risposte alle domande?

    grazie

    Comment by Massimo — venerdì 11 settembre 2009 @ 16:32

  24. vorrei sapere se si puo aprire un edicola in un quartiere di 3.000 abitanti, considerando che il locale e gia esistente ma l’attivita commerciale esistente ha smesso il suo esercizio lavorativo…x cui devo sempre attendere risposte dal comune, o visto che gia esisteva devo solo richiedere materiale e iniziare una nuova attivita…grazie!

    Comment by salvatore — mercoledì 16 settembre 2009 @ 15:53

  25. ma per tutte le domande che ho letto qui sopra esiste risposta? si possono avere??grazie giorgio.questo e la mia email m78b@aol.com

    Comment by Baldeo — domenica 20 settembre 2009 @ 18:31

  26. salve volevovo avere sapere se si apre una seconda unità locale in un altro comune come officina da premettere che siamo iscritta come registro imprese e non come artigiano, si può esercitare se il locale non è in posesso di agibilità

    Comment by giovanni — sabato 03 ottobre 2009 @ 08:17

  27. salve a tutti vorrei sapere quale approssimatamente possa essere la cifra che occorrerebbe per aprire o tentare di aprire un edicola.. piu’ o meno su che cifra ci aggiriamo considerando licenza e tutto.. grazie.. attendo notizie e risposte in merito..

    Comment by michele — venerdì 23 ottobre 2009 @ 19:22

  28. Buon giorno sarei intenzionato ad acquisire un’edicola in esclusiva siccome è una zona in continua espansione vorrei sapere quanti abitanti o distanza ci deve essere tra una e l’altra edicola grazie.
    Se non chiedo troppo come faccio a calcolare il valore di vendita senza prendere una fregatura ,buona giornata.

    Comment by manuel — domenica 29 novembre 2009 @ 08:45

  29. buonasera
    siamo una coppia di fidanzati orientata ad aprire un’ attvità nostra nel settore editoriale viviamo a torino a volevamo chiedere se ci sono agvolazioni economiche da parte dello stato dal momento che abbiamo 24 anni, e quali siano piu o meno i costi per aprire un’ attività spero diavere presto vostre notizie cordiali saluti
    Giulio!!!

    Comment by giulio — martedì 08 dicembre 2009 @ 19:25

  30. Salve,abito a Catania (Ab.300.000 circa).
    Mi piacerebbe aprire un’edicola nella mia città, posseggo già un locale di circa 33 mq.
    Qual’è l’iter da compiere? la licenza per nuova apertura ha un costo? L’autorizzazione è soggetta a regole tipo ubicazione, distanza fra edicole ecc.?
    Grazie.

    Comment by Roberto — giovedì 28 gennaio 2010 @ 12:43

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Al momento l'inserimento di commenti non è consentito.