Tag: distributori automatici

giovedì 04 giugno 2009

Distributori automatici di scarpe fuori dalle discoteche

rollasole

E’ il solito meccanismo che sta dietro all’innovazione: individuare un bisogno e approntare una soluzione. Esempio: le donne che amano andare a ballare con i tacchi alti ma che alla fine serata hanno i piedi doloranti. Perchè non proporre loro all’uscita dai locali delle soluzioni per dare sollievo ai loro piedi? Ben due aziende inglesi hanno creduto in questo ragionamento e si sono messe a vendere scarpe comode da dopo-discoteca (le classiche “ballerine”, senza alcun tacco) attraverso distributori automatici posti nei pressi dei locali notturni:

Rollasole ha da poco sperimentato in due famosi locali il tutto esaurito nei distributori installati per la vendita, ad un prezzo di circa 5 sterline, di questo tipo di scarpe (tra l’altro proposte in 4 colori: argento, oro, nero e rosa); e visto il successo sta pianificando l’introduzione di nuovi distributori in tutta l’Inghilterra.

Afterheels invece, pur vendendo lo stesso tipo di scarpe più o meno agli stessi prezzi, si caratterizza per un’impronta sostenibile ed ecologica, visto che le scarpe sono realizzate in materiali naturali e sostenibili o riciclabili.

lunedì 23 marzo 2009

Boobox: il distributore automatico di campioni omaggio

boobox

Ecco una novità interessante che viene dal Belgio, dove l’agenzia di marketing e design Fosfor ha brevettato il Boobox, un distributore automatico per campioni omaggio. Funziona così: chi è interessato invia un SMS al numero scritto sul distributore e riceve un codice che sblocca l’erogazione del campione omaggio.

Il Boobox è completamente personalizzabile, sia nelle dimensioni che nelle dotazioni (è disponibile anche un impianto di refrigerazione, adatto a bibite e snack). Il distributore non si trova ancora in commercio ma è in una fase sperimentale; Fosfor ha infatti intenzione di installare in alcune stazioni ferroviarie del Belgio alcuni distributori per una prova che durerà almeno fino alla fine del 2009.